CONSOLIDANTE ANTISALE

MALTA PREMISCELATA DA RINZAFFO, DI CALCE IDRAULICA NATURALE NHL 3,5 UNI EN 459-1 PER MURATURE UMIDE E DEGRADATE

Consolidante Antisale è una malta premiscelata, in polvere, compostada calce idraulica naturale bianca NHL 3,5 conforme alla norma UNI EN 459-1, inerti derivanti dalla macinazione appropriata delle migliori rocce calcaree sarde, selezionati in base adun fuso granulometrico ricavato da antiche ricette, e olii seccativi, studiata per creare, una volta in opera, il ponte di adesione fra la muratura ed i successivi strati di intonaco. Malta specifica per il rinzaffo di murature umide e degradate, particolarmente indicata nel restauro di edifici di interesse storico artistico,in pietra (tufo, basalto, calcare, ecc.), e mattoni in terracruda e laterizi.

Categoria:

Descrizione

USI E MODALITÀ APPLICATIVE
La malta Consolidante Antisale forma una superficie consolidante e antisale su murature in pietra, vecchi laterizi e mattoni in terra cruda. Realizza lo strato ideale per la posa dell’intonaco deumidificante, Nuraminis Macroporoso o Thermocalcem NHL. Il prodotto va impastato in betoniera a bicchiere o con le impastatrici continue. Regolare la quantità di acqua in modo da ottenere un impasto cremoso e palettabile secondo le abitudini dell’applicatore. Si può ottenere un miglioramento della lavorabilità lasciando riposare l’impasto per alcuni minuti. Prima dell’applicazione del Consolidante Antisale, il muro deve essere ripulito da polvere, efflorescenze e dalle parti inconsistenti, adeguatamente,inumidito. La malta và posata in modo da creare una superficie scabra ideale per una buona adesione meccanica delle applicazioni successive di intonaco deumidificante o intonaci di calce. Sulle murature umide, applicare il prodotto almeno un metro al di sopra della zona umida, avendo cura di coprire tutta la superficie da intonacare. La malta Consolidante Antisale, dopo l’applicazione,deve maturare almeno 3 giorni prima di posare gli strati successivi di intonaco.

CARATTERISTICHE
Tipo di malta: malta per scopi generali per intonaci esterni/interni GP EN 998-1
Aspetto: polvere
Applicazione: manuale o meccanica, con apposito kit
Granulometria max: 3 mm
Resa teorica: 7 kg/m2 con sbruffatura completa della superficie
Confezione: sacchi da 30 kg su bancali da 1,62 t

PRINCIPALI DATI TECNICI
• Acqua di impasto: 30% circa
• Massa volumica apparente del prodotto in polvere: 1380 kg/m3 ± 3%
• Reazione al fuoco: Classe A1
• Assorbimento d’acqua: W1
• Resistenza a compressione a 28 gg: Categoria CSIII a norma EN 998-1
• Conducibilità termica: λ= 0,47 W/m K (valore tabulato)
• Durabilità (gelo/disgelo): NPD

VOCE DI CAPITOLATO
Fornitura e messa in opera di malta consolidante con proprietàinibitrici sull’effetto disgregante dei sali, su pareti verticali orizzontali interne ed esterne, con malta preconfezionata di calce idraulica naturale bianca (NHL 3,5 conforme alla UNI EN 459-1)ed inerti carbonatici selezionati con curva continua da 0 a 3 mm,derivanti dalla macinazione di rocce calcaree sarde, (tipo Malta“Consolidante Antisale”, prodotta dalla CALCIDRATA S.p.A.); applicazione a mano o a macchina, esclusi ponteggi fissi, compresii ponteggi provvisori di servizio.

DOWNLOAD

 DOWNLOAD SCHEDA TECNICA
  TABELLA CE
 DOP