THERMOCALCEM NHL

INTONACO TERMOISOLANTE, DI CALCE IDRAULICA NATURALE NHL 3,5 UNI EN 459-1 SUGHERO E PERLITI
DESCRIZIONE
Intonaco termoisolante, fibrato, per pareti interne ed esterne. Il prodotto è confezionato con calce idraulica naturale bianca NHL 3,5 a norma UNI EN 459-1, sughero, e inerti alleggeriti di produzione locale, questi ultimi selezionati per purezza e granulometria. La composizione è studiata per favorire una ottimale lavorabilità della malta e una elevata traspirabilità dell’intonaco. Particolarmente indicato per l’impiego nella bioedilizia e il restauro di edifici di interesse storico-artistico.

Categoria:

Descrizione

USI E MODALITÀ APPLICATIVE
La malta Thermocalcem NHL va impastata con acqua pulita, a mano o con le impastatrici per i premiscelati; se impastata in betoniera, mescolare solo il tempo necessario affinché vi sia il completo assorbimento dell’acqua e comunque non oltre due minuti. Lasciar riposare l’impasto qualche minuto al fine di migliorare la stendibilità del prodotto. Il supporto deve essere ripulito a secco, da polvere, efflorescenzee materiale incoerente. Prima della posa del prodotto, inumidire il supporto per evitare che l’acqua di impasto venga sottratta alla malta, compromettendone la maturazione. Occorre eseguire le fasce con lo stesso prodotto, inoltre, per forti spessori è opportuno posarli per strati di 3 cm per volta, lasciando opportunamente stagionare ogni strato. Applicare THERMOCALCEM NHL su supporti trattati preventivamente con il prodotto Nuraminis Rinzaffo, utilizzato come ponte di adesione; su murature umide, a causa di problemi di risalita capillare, è opportuno utilizzare preventivamente il prodotto Consolidante Antisale con una sbruffatura completa della superficie. Per la realizzazione degli intonaci esterni, alla base della muratura,è indispensabile desolidarizzare l’intonaco dal piano di calpestio. Esternamente è necessario utilizzare le finiture Nuraminiso Nuraminis Fino, dopo almeno due settimane di maturazione del corpo di intonaco; a completa maturazione della finitura, decorare con una pittura idrorepellente e traspirante(es: pittura silossanica).

CARATTERISTICHE
Tipo di malta: malta per isolamento termico T1 EN 998-1
Aspetto: polvere
Applicazione: manuale o meccanica, con apposito kit
Granulometria max: 3 mm
Resa teorica: 3 kg/m2 per centimetro di spessore
Spessore applicativo: 3 cm per volta
Spessore minimo consigliato: 2 cm
Confezione: sacchi da 6.5 kg su bancali da 400 kg circa

PRINCIPALI DATI TECNICI
• Acqua di impasto: 75% circa
• Massa volumica apparente del prodotto in polvere: 260 kg/m3 ± 10%
• Massa volumica apparente della malta fresca: 600 kg/m3 ± 10%
• Massa volumica apparente della malta indurita: 300 kg/m3 ± 10%
• Aria occlusa: 10%
• Coefficiente di permeabilità al vapore acqueo: μ = 4,3
• Reazione al fuoco: Classe A1
• Assorbimento d’acqua: W1
• Resistenza a compressione a 28 gg: Categoria CSI a norma EN 998-1
• Conducibilità termica: λ= 0,075 W/m K (EN 1745:2002 tab. A.12)
• Durabilità (gelo/disgelo): NPD

VOCE DI CAPITOLATO
Fornitura e messa in opera di 1 mq di malta premiscelata per realizzareintonaci termoisolanti, per uno spessore di circa … cm, su pareti verticali interne ed esterne, tirato in piano a frattazzo, a base di calce idraulica naturale NHL 3,5 a norma UNI EN 459-1, sughero, ed inerti alleggeriti di produzione locale, questi ultimi selezionatiper purezza e granulometria (tipo malta THERMOCALCEM NHL prodotta dalla CALCIDRATA SpA) con conduttività termica“μ” = 0,075, classe T1 e resistenza a compressione CS I a norma UNI EN 998-1; stesa ad una o più riprese, esclusi i ponteggi fissi,compresi i ponteggi provvisori e di servizio.

DOWNLOAD

 DOWNLOAD SCHEDA TECNICA
  TABELLA CE
 DOP